Aleksandra Radonić, sumatrismo

Un linguaggio della meraviglia che diventa etica. Aleksandra Radonić ci conduce alla scoperta delle straordinarie emergenze naturali e dei vibranti tratti umani delle persone e dei luoghi resi immortali dalle poesie di Miloš Crnjanski. Sumatrismo anche il suo, dipinto del disordine del mondo e dello smarrimento moderno con rara intensità. Gli intimi scenari del mondo rurale, le immagini mitiche senza tempo, le musiche eterne del vento, l’armonia di energie sottili, i legami invisibili tra spazi e tempi sono dipinti con i colori di sogni a occhi aperti.

“Inspiriše me poezija Miloša Crnjanskog. A ono što želim da jednim delom svog rada prenesem ili bolje reći postignem, je da ljudi primete one stvari koje nisu primećivali jer su se toliko navikli na njih. Takođe, želim da ljudi neke stvari počnu da gledaju iz nekog drugog ugla. Drugim delom svog rada, u kojem sam više nesvesno, želim da se sjedinim sa mislima drugih ljudi. Možda bih mogla ovaj deo nazvati sumatraističkim”. A.R. (Lice Srbije viđeno objektivom stvarnosti, wannabemagazine)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...